La storia della società inizia nell’estate del 2013 quando alcuni dirigenti dopo altre esperienze decisero di lanciarsi in autonomia e fondare l’ASD FUTSAL POTENZA PICENA.

Il primo campionato di Serie D vede alla guida tecnica il primo storico allenatore Luca Sisalli. La stagione all’inizio non procede per il meglio e la squadra viene affidata a Massimiliano Sbacco che con una bella cavalcata fino ai playoff ottiene la promozione in Serie C2.

Seguiranno due annate in C2 e al termine della seconda stagione la squadra viene ripescata in serie C1 dopo essere uscita dai playoff.

Primi anni d’assestamento per la società del presidente Luciano De Luca nella massima competizione e vetrina regionale di futsal. Si passa anche per un successo nei playout per poi arrivare alla nuova grandissima svolta: la promozione in Serie B. Stiamo parlando della scorsa stagione, interrotta dal Covid, in cui la squadra di mister Paolo Perugini disputa un campionato di grande livello (secondo posto della classifica al momento dello stop). Il sogno del salto di categoria era un obiettivo del direttore sportivo Simone Consolani e per tutto il club e viene coronato grazie ai ripescaggi stabiliti dalla Divisione Calcio a 5.

Siamo all’attualità ovvero nel primo storico campionato nazionale del Futsal Potenza Picena. La squadra è ancora allenata da Perugini ed è stata ottimamente costruita per affrontare la prima avventura in Serie B.